Al Lavoro con le api della Bocalina!

Quando anni fa da bimba guardavo il cartone dell’ape Maia, credevo che il mondo delle api fosse come una serie di avventure guidata da una piccola ape regina in erba.

In realtà non è proprio cosi!
Crescendo si capisce come funzionano nella realtà molte cose.

La realtà di come funzioni l’organizzazione interna di un alveare mi è giunta grazie alla visita alle api della Bocalina. Con Silvia e l’azienda della Bocalina il connubio di collaborazione è ormai consolidato! 🙂
La settimana scorsa ho potuto vedere da vicino cosa sia una piccola parte del lavoro a contatto con le api, è un lavoro meticoloso, un lavoro di pazienza e di amore.
Veniamo al racconto del mio incontro con le api operose :).
Silvia mi ha accolto tra le sue numerose casette nella sede dell’azienda della Bocalina ad Adria (Ro).
Dopo essermi equipaggiata a dovere per evitare punture di api, ho affiancato Silvia al lavoro, facendo un reportage fotografico di ciò realizzava.
Silvia con fare paziente, apriva le casette delle api e controllava il punto della situazione del prodotto delle api.
Ogni casetta ha vari telai dove le api, maschi e femmine, con una loro organizzazione interna portano avanti il lavoro. Ogni casetta ha la sua ape regina, che ho imparato a distinguere un po’ alla volta.
Le api, quel giorno erano un po’ nervose, ma dato l’afa che c’era e gli sbalzi di temperatura, è da sfidare a non esserlo!
Silvia ama talmente le sue api, che è entrata in sintonia con loro, ci parla, sente cosa le infastidisce, cosa può farle stare bene, capisce come si muovono per il bene comune, quando un’ape regina per il gruppo è proficua e quando no. Silvia con passione produce il miele millefiori, nei mesi, seguendo le api al lavoro.
Silvia produce non solo miele millefiori, ma anche miele d’acacia e di coriandolo.
Se le api non producono a buon ritmo o secondo le aspettative il miele, Silvia mi ha spiegato che viene realizzata una tecnica per aiutarle, che si chiama sciamatura artificiale. Questa è una tecnica in cui l’ape regina viene spostata da una casetta ad un altra, nella casetta vecchia restano le api con l’ape regina nuova.

Quello che mi ha colpito di tutta la metà mattinata passata con Silvia è stata la grande energia che ci mette questa grande giovane donna nel “rito dell’alveare”, è stato capire come nel mondo delle api esistano delle regole che permettono loro di arrivare a un obiettivo comune.
Quello che mi ha sorpreso è vedere che la natura abbia misteri e semplicità assieme, ha tempi in cui insospettabilmente accadono miracoli.
Quello che mi ha meravigliato è che le api abbiano la capacità di sentire se c’è qualcosa che ti turba o ti agita, riescono a entrare in contatto con noi umani e saperci insegnare tantissimo.

Oltre consigliarvi di seguire l’azienda Bocalina sul loro sito e sulle pagine social Facebook e Instagram, vi consiglio di assaggiare e acquistare il buonissimo miele che qui viene realizzato, c’è bisogno di cose naturali, c’è bisogno di cose fatte con il cuore

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *