Fiere di settore

Florence&Taste, l’eccellenza nell’eccellenza!

Taste è il salone dedicato alle eccellenze del gusto e del food lifestyle.

Taste è il salotto italiano del mangiare bene e star bene, dove si danno si incontrano i migliori operatori internazionali dell’alta gastronomia, ma rivolgendosi al sempre più vasto e appassionato pubblico dei foodies.

Questa fiera di settore si è tenuta nella bellissima Firenze, dal 10 al 12 marzo 2018, presso la Stazione Leopolda.

E’ la mia prima presenza a questo grande evento di settore; parteciparvi è stato stimolante, come anche è stato interessante capire molti aspetti che si muovono nel marketing e nella comunicazione del settore del food.

Le presenze al salone di Pitti Immagine dedicato alle eccellenze del gusto sono state numerose. Per un totale di 5750 presenze da 50 paesi esteri, performance ottime da Stati Uniti (+15%), Francia (+45%), Svizzera (+72%), Giappone (+30%), Spagna (+6%), Russia e Far East in crescita anche l’Italia (+8%), e complessivamente oltre 16200 presenze in tre giorni.

Quasi 400 gli espositori presenti nei padiglioni provenienti da tutta Italia con prodotti di qualità,  prodotti degustabili celebrando le sensazioni del palato nel Taste tour.

Con grande orgoglio, voglio sottolineare che tra gli espositori presenti a Taste c’era anche l’azienda Valier a cui ho dedicato un articolo qualche settimana fa. Un’eccellenza del territorio polesano fa solo onore!

Oltre la zona di allestimento espositori, ho trovato interessante l’area Ringdove i protagonisti del mondo del cibo si sfidavano in dibattiti su tematiche legate alla tavola contemporanea. Ho assistito ai dibattiti della domenica pomeriggio e ho trovato gli argomenti molto interessanti: si è parlato di Foraging, argomento a me sconosciuto che è stato stimolante da ascoltare.

Nel link allegato a Foraging, potete trovare il blog di Valeria Margherita Mosca, creatrice dell’unico lab al mondo che lavora nell’uso totale di wild food. Valeria Mosca, ha partecipato al dibattito al Ring di Taste insieme ad altri interlocutori.

Parallelamente al Taste, durante le giornate del salone, nella città di Firenze sono stati organizzati tanti eventi correlati, intitolati Fuori di Taste  . Fuori di Taste è un fitto programma di eventi che vengono organizzati per animare la città di Firenze e i suoi luoghi più famosi con cene, degustazioni, installazioni, performances e talk per interpetare il food.

Taste è un evento fieristico che consiglio di visitare a tutti gli appassionati di questo settore; qui oltre trovare produttori e prodotti di qualità di tutta la nostra penisola, è possibile assistere a dibattiti interessanti inerenti al settore e ad eventi stimolanti sensoriali.

L’anno prossimo ci troviamo tutti al Taste 2019? 😉

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Mi chiamo Mariangela Ienco, sono nativa di Rovigo con origini pugliesi. La mia natura mezza Veneta di nascita, ma di origini pugliesi ha sempre influenzato la mia natura ibrida nella personalità e nelle passioni. Dalla mia identià"meticcia" viene il nome che ho scelto per il blog: i taralli sono il simbolo della tavola pugliese mentre il vino è sicuro uno dei simboli della tavola veneta. Lo stesso detto "Tarallucci e Vino" nel dire comune pugliese, terra dei miei genitori, indica un atteggiamento di trovare anche nelle difficoltà il modo di sdramatizzare le difficoltà in modo conviviale con un bicchiere di vino e un tarallo, un modo semplice di andare oltre, un simbolo dello stare assieme e di convivialità. Sono laureata in organizzazione di eventi culturali. Amo la fotografia e il modo in cui riesco a esprimere il mio modo di vedere il mondo tramite essa. Mi piace viaggiare e cogliere i dettagli in ciò che vivo e conosco, sono trascinata dalle emozioni generalmente e dalla sensibilità. Ho una passione per il cibo e il legame che racchiude con la specificità del territorio in cui vengono prodotti, credo che i prodotti enogastronomici possano diventare veicolo di valorizzazione del nostro bel paese. Stimo i produttori che credono in ciò che portano avanti con fatica e passione, mi piace conoscerli e raccontare le loro storie e valorizzarli. Amo andare al cinema, andare a concerti e ascoltare la musica e cucinare per le persone a cui voglio bene. Adoro il mare e vorrei viverci, mi piace il contatto con la natura. Ho una nascente passione per i viaggi con lo zaino, ne ho fatto uno a Pantelleria e da lì è stato amore a prima vista. Il primo di tanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *