Aziende agricole

Azienda “La Bocalina”

L’articolo di oggi alla Bocalina, giovane realtà aziendale nata ad Adria (Rovigo).

La Bocalina è un’azienda che nasce nel 2016 da una giovane coppia, Matteo e Silvia , amanti della natura, con la volontà di costruire una realtà contraddistinta dalla produzione di cibo sano, con rispetto dell’ambiente e un impegno socioculturale.

Quello che mi ha colpito di Matteo e Silvia è la loro forte motivazione,  una coppia che mettendosi in discussione, ha investito sulla ristrutturazione del  casale sede dell’azienda  e mano mano sta dando forma alle attività, che qui vengono realizzate.

La Bocalina  produce frutta e verdura di stagione, oltre avere un proprio alveare per la produzione di miele.

Uno dei loro obiettivi è produrre prodotti di stagione, al contrario dei supermercati, dove troviamo qualsiasi prodotto in ogni stagione dell’anno, avendo di conseguenza sulla tavola prodotti scadenti a livello nutrizionale.

Oltre produzione di stagione, vengono prodotte farine di vario genere, con un vero e proprio Mulino; vengono prodotte marmellate con frutta di stagione, conserve e passate.

Per favorire la diffusione della conoscenza di queste affascinanti attività, vengono organizzati incontri sia per adulti che per bambini. L’azienda è molto attiva in eventi di settore nella Provincia di Rovigo e non solo; la possiamo trovare nei mercatini della Coldiretti nel quartiere Tassina a Rovigo e in eventi organizzati dal gruppo dell’Alveare che dice sì di Rovigo.

Tra gli eventi in sede che trovo interessanti, ci sono i “Fare Filò”.

Gli incontri del “Fare Filò”, sono nati dalla volontà e energia di Silvia per coinvolgere i bimbi, per avvicinarli alla vita sana di campagna, ma nello stesso tempo hanno avvicinato anche adulti agli antichi riti di socializzazione nei campi.

Una volta la sera non essendoci tv, la gente dopo giornate di duro lavoro nei campi, si trovava nelle stalle e “facevano filò”, ascoltavano storie raccontate, filavano e passavano delle ore assieme.

Questi incontri sono nati un pò per prova da parte della Bocalina; ne sono stati organizzati vari prima delle feste, ma anche durante questi mesi del 2018 ne sono stati organizzati altri.

Mi piace la forza di volontà e di autenticità di questa coppia, di due giovani che ci credono nel promuovere una realtà legata al territorio, alle radici, al riportarci alla semplicità di vecchi riti, fuori dalla velocità con cui si muove tutto nella nostra società.

Vi lascio il link del sito della Bocalina, così potrete ammirare anche voi che bella realtà c’è. A livello di social network è presente su Facebook, dove potete trovare anche gli eventi interessanti che vengono organizzati.

Ora vi saluto ma ci sentiamo presto!:)

Avrete aggiornamenti da collaborazioni relativi alla collaborazione tra Tarallucci & Vino e la Bocalina 🙂

 

 

 

 

Mi chiamo Mariangela Ienco, sono nativa di Rovigo con origini pugliesi. La mia natura mezza Veneta di nascita, ma di origini pugliesi ha sempre influenzato la mia natura ibrida nella personalità e nelle passioni. Dalla mia identià"meticcia" viene il nome che ho scelto per il blog: i taralli sono il simbolo della tavola pugliese mentre il vino è sicuro uno dei simboli della tavola veneta. Lo stesso detto "Tarallucci e Vino" nel dire comune pugliese, terra dei miei genitori, indica un atteggiamento di trovare anche nelle difficoltà il modo di sdramatizzare le difficoltà in modo conviviale con un bicchiere di vino e un tarallo, un modo semplice di andare oltre, un simbolo dello stare assieme e di convivialità. Sono laureata in organizzazione di eventi culturali. Amo la fotografia e il modo in cui riesco a esprimere il mio modo di vedere il mondo tramite essa. Mi piace viaggiare e cogliere i dettagli in ciò che vivo e conosco, sono trascinata dalle emozioni generalmente e dalla sensibilità. Ho una passione per il cibo e il legame che racchiude con la specificità del territorio in cui vengono prodotti, credo che i prodotti enogastronomici possano diventare veicolo di valorizzazione del nostro bel paese. Stimo i produttori che credono in ciò che portano avanti con fatica e passione, mi piace conoscerli e raccontare le loro storie e valorizzarli. Amo andare al cinema, andare a concerti e ascoltare la musica e cucinare per le persone a cui voglio bene. Adoro il mare e vorrei viverci, mi piace il contatto con la natura. Ho una nascente passione per i viaggi con lo zaino, ne ho fatto uno a Pantelleria e da lì è stato amore a prima vista. Il primo di tanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *